Il blog degli studenti del Bachelor of Arts SUPSI
in Comunicazione Visiva

28/12/2014

Uniti contro l'indebitamento eccessivo





Il Corso di laurea in Comunicazione visiva della SUPSI appoggia il Canton Ticino nella realizzazione di video virali contro l'indebitamento eccessivo.  

#debitofacile

Il 13 novembre i giovani studenti di Comunicazione Visiva della SUPSI sono stati invitati alla presentazione del “Piano cantonale pilota di prevenzione all’indebitamento eccessivo presso la Scuola cantonale di commercio a Bellinzona. 

Il Piano è coordinato dal Gruppo strategico che sta all’interno del dipartimento per la prevenzione all’indebitamento eccessivo.
È composto da rappresentanti del Dipartimento della sanità e della socialità (DSS), Dipartimento dell'Educazione, della Cultura e dello Sport (DECS), Dipartimenti delle Istituzioni (DI) e Dipartimento delle finanze e dell’economia (DFE).

La campagna di sensibilizzazione è stata denominata â€œIl franco in tasca”.

Gli studenti del terzo anno del Bachelor in Comunicazione visiva della SUPSI sono stati incaricati di creare dieci video sul tema dell’indebitamento eccessivo nel corso di un atelier di progetto audiovisivo. I docenti responsabili sono Vito Robbiani, Riccardo Studer, David Induni e Franco Cavani. L’obiettivo del progetto è premettere agli studenti di sperimentare tecniche video diversificate nell’ambito di una campagna sociale, ma anche sensibilizzare gli studenti stessi sul tema dell’indebitamento eccessivo.

Al seguente link la documentazione del Piano.

http://www4.ti.ch/tich/sala-stampa/dettaglio/cartella-stampa/?idCartella=101160

Per ritrovare i filmati nei vari Social Network, è stato creato uno specifico hashtag: #debitofacile.



Articoli correlati

Faccio
tutto ciò che voglio!
Il mio lavoro?
Una valvola di sfogo.
L'arte del vjing
i trucchi della fantasia
Si alza il vento
Paesaggi urbani