Il blog degli studenti del Bachelor of Arts SUPSI
in Comunicazione Visiva

17/12/2014

L'arte si mette in gioco





Casa Elide Ceretti apre le porte con una mostra dedicata ai giocattoli della ditta svizzera Naef.
In collaborazione con il museo berlinese del Bauhaus, Naef inserisce nella sua produzione una riedizione dei giochi originali della famosa scuola degli anni ’20.
Quella piacevole sensazione che da bambina mi accompagnava sempre entrando in un negozio di giocattoli, io l’ho ritrovata visitando la mostra “L’’arte si mette in gioco”. I giocattoli erano esposti come delle sculture; stimolanti per la fantasia, la creazione e l’inventiva dei bambini ed anche degli adulti che ancora vogliono mettersi “in gioco”.

di Rebecca Guzzo


Articoli correlati

Uniti contro l'indebitamento eccessivo
i trucchi della fantasia
Si alza il vento
Mettetevi comodi: “Ha inizio lo spettacolo!”
Mostra delle tesi
di laurea
in Comunicazione visiva
Paesaggi urbani